Yin Yoga Roma

Yin Yoga

Yin Yoga una dolce rivoluzione

Lo Yin Yoga è una pratica dal ritmo calmo e paziente che regala immensi benefici a corpo e mente. 

Durante la pratica, le posizioni vengono tenute per un tempo piuttosto lungo, che va generalmente da 3 a 5 minuti, ed il senso è quello di non “scappare” dalle tensioni fisiche e mentali ma osservarle e in ultimo lasciare che finalmente ci abbandonino.  

Ti insegna ad osservare il tuo corpo con compassione amorevole, accettare i sentimenti che emergono e lasciare andare gli attaccamenti ad ogni risultato.

Il tempo lungo di tenuta della postura, ci permette di lavorare meno a livello di attivazione e di più sull’allungamento e la decontrazione muscolare. 

Perché Yin Yoga?

Per comprendere lo Yin Yoga è importante conoscere i concetti di Yin e Yang.

Yin e Yang sono due forze opposte e complementari, che sono presenti in natura ma anche nel nostro corpo e nella nostra mente. Lo Yin è il principio femminile e rappresenta l’intuizione, la profondità, l’ombra, l’immobilità, mentre Yang è il principio maschile, che rappresenta la ragione, l’altezza, la luce, la mobilità. Concetti opposti dunque ma che dovrebbero essere complementari ed in equilibrio.

La vita del mondo odierno è quasi totalmente impostata su energie Yang, che non permettono i tempi di riposo e recupero di cui avremmo tanto bisogno. Il nostro sistema nervoso è costantemente bombardato ed eccessivamente stimolato!

Lo Yin Yoga si basa quindi su tre principi fondamentali:

Rispetto

Essere consapevoli dei propri limiti e rispettarli. Molto spesso, anche nelle pratiche yoga, tendiamo a spingere sempre oltre il nostro limite, credendo che solo così potremo superare i blocchi.

Molto spesso niente è più sbagliato! I nostri muscoli, se eccessivamente stimolati, vanno sulla difensiva per proteggersi ed è lì che i nostri sforzi potrebbero rivelarsi controproducenti. 

In questa pratica concediamo il giusto tempo ai tessuti di rilassarsi.

Intensità

Non confondetela con il rilassamento! Ti stupirai di quanto la pratica di Yin Yoga sia intensa e profonda.  

Il lavoro c’è e si sente ed è spostato sui tessuti più profondi, quelli che spesso trascuriamoStimola il tessuto connettivo, aumenta la mobilità articolare, migliorando l’elasticità e la flessibilità del corpo.

Garantisce un importante lavoro anche a livello più sottile, in contatto con i flussi energetici che ci attraversano. 

Ascolto

La vera sfida di questa pratica è rimanere nella posizione immobili per un certo periodo. 

È un ottimo esercizio anche a livello mentale che permetterà di osservare il costante borbottio della nostra mente e lentamente domarlo per trovare spazi di calma e ristoro.

Integreremo anche l’osservazione e gestione del respiro con semplici esercizi applicati alle posture. 

A chi è consigliato lo Yin Yoga

Lo Yin Yoga è veramente adatto a tutti: in questa pratica non adattiamo il nostro corpo alle posture, bensì il contrario.

È eccezionale per chiunque voglia davvero cogliere la sfida di una dolce rivoluzione della lentezza, di chi vuole remare controcorrente alla follia della frenesia quotidiana. 

Inoltre, è perfetto anche per chi pratica stili di yoga più Yang, ovvero più dinamici, in quanto prepara a livello ottimale tessuti e muscolatura profonda. 

Ti stupirai di quanto in profondità puoi andare andando contro-tendenza alla frenesia del quotidiano, rilassando la struttura del corpo nella sua interezza, in tutti i livelli della sua struttura. 

Il respiro imparerà a seguire un ritmo delicato e armonioso e la tua mente diraderà i continui pensieri, lasciandoti spazi di calma che ti rinnoveranno energeticamente. 

Yin Yoga vuol dire rivoluzionare l’idea che solo facendo si può ottenere: la parola d’ordine sarà “lasciar fare!” 

Questa pratica è anche perfetta come propedeutica a classi di yoga più dinamiche. 

Insegnante: Barbara Bhanavi Baldaccini Venerdì 17:00-18:15

admin